Quiche ai fiori di zucchine

Da tempo volevo provare a realizzare una quiche vegana, quindi senza uova e latticini, che però incontrasse il favore di tutti in famiglia. Il mio obiettivo, è sempre quello di portare in tavola un piatto gustoso e possibilmente sano che venga apprezzato anche dai miei bambini e sovente li coinvolgo nella preparazione, in modo da suscitare in loro, più voglia e curiosità di assaporare ciò che hanno contribuito a creare.

Ecco, questa quiche ai fiori di zucchine, direi che è piaciuta a tutti visto che per una volta, non sono rimaste neanche le briciole.

1468382582454

QUICHE VEGANA AI FIORI DI ZUCCHINA

INGREDIENTI
Pasta matta

300 gr farina 0
150 gr acqua tiepida
4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
Un pizzico di sale

Per il ripieno

4 patate grandi
Pesto genovese al tofu che trovate qui oppure pronto
4 fiori di zucchine
1 zucchina non tanto grande

1468381821827

Disporre la farina a fontana (oppure lavorare in un mixer o impastatrice) unire sale, olio e acqua a filo

Amalgamare fino a completo assorbimento dell’acqua e lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo

Avvolgere in pellicola alimentare e lasciare riposare per una mezz’ora circa

Riprendere trascorso questo tempo e stendere col mattarello

Lessare le patate, pelarle e schiacciarle bene con una forchetta

Unire alle patate, 3-4 cucchiaini di pesto e amalgamare fino a ottenere una consistenza cremosa

Riprendere il panetto dal frigo e stendere col mattarello su un piano leggermente infarinato o direttamente sulla carta forno allo spessore di 3-4 mm o quello desiderato, bucherellare il fondo e spalmare una parte della crema di patate e pesto

Lavare e spuntare le estremità della zucchina e ricavare tante striscioline sottili con un pelapatate

Prendere 4-5 strisce di zucchine per volta per creare dei nidi o cerchi sulla superficie della quiche vegana

Preriscaldare il forno a 180° , inserire la quiche e cuocere per 15 minuti

Nel frattempo, staccare il fondo con il pistillo dai fiori di zucchine, lavare delicatamente e tamponare

Riprendere il composto di patate rimasto, aggiungere ancora un paio di cucchiaini di pesto e amalgamare. Inserire in una tasca da pasticcere e riempire i fiori aprendo delicatamente il fondo

Estrarre la quiche dal forno e appoggiare i fiori sulla superficie, alternandoli alle strisce di zucchine

Infornare nuovamente per una decina di minuti o finché la pasta sarà cotta

NOTE

Un piccolo trucco per evitare la fuoriuscita del composto dai fiori, consiste nell’attorcigliare leggermente le punte dei petali

Per una versione non vegana, si può utilizzare un rotolo già pronto di pasta brisee` oppure prepararla in casa con la ricetta che trovate qui